Portfolio 1

Concorso di idee per la destinazione ed utilizzazione dell’ex monastero Santa Chiara delle clarisse di Sezze (LT) - vincitori pasquale spiezia e marianna gargiulo

anno: 2011

superficie: 4000 mq

volumetria: 15000 mc

Concorso di idee per la destinazione e la sistemazione del complesso architettonico dell’ex Monastero Santa Chiara delle Clarisse sito in Sezze alla Via Cavour, indetto con la finalità di dare sviluppo sociale, economico e culturale alla struttura di proprie.

Il monastero, caratterizzato da forme semplici e austere, presenta elementi tipici della tipologia: il chiostro, la chiesa, il refettorio, gli ambienti di servizio, la cucina, la lavanderia, le residenze, i depositi, le cantine.

La destinazione d’uso proposta prevede una funzione principale di residenza per anziani autosufficienti e una serie di funzioni satelliti, a servizio della popolazione locale, che fanno da interconnessione tra l’interno e l’esterno, consentendo una serie di “attività di contatto” tra gli ospiti della residenza e gli abitanti dell’area … l’ospite si sente parte attiva della società, partecipa alla gestione del centro, frequenta persone nuove e ha la possibilità di scambiare conoscenze anche con i più giovani. collegamento

...le attività ricalcano nel loro svolgimento, le modalità dell’antica vita conventuale: ci sono gli spazi privati, riservati ai soli abitanti del complesso, e gli spazi pubblici aperti a tutti. Questa analogia consente di collocare le funzioni nei diversi ambienti senza stravolgere l’edificio, inoltre le persone, rivivendo gli spazi in maniera analoga al passato, ne colgono meglio i valori estetici e culturali. Connettivi, laboratori, lavanderia, refettorio, residenze, giardino e orto, seppure attraverso adeguamenti e rivisitazioni, restano tali.

Il progetto è attento alla sostenibilità economica e ambientale: il centro genera entrate … l’impianto fotovoltaico e quello di recupero acqua piovana riducono le spese di gestione, oltre che i carichi ambientali.

.